Menu
ITA ENG
il museo della musica
Venezia
Scuola Grande di San Rocco_Marina Klimova e la sua Orchestra in concerto "Les Chemins de l'amour" 27 aprile 20.30
Marina Klimova e la sua Orchestra presentano un meraviglioso programma vocale dell’età d’oro della musica classica e del jazz. Un concerto che farà rivivere la Manhattan degli anni ’30 con l’atmosfera magica dei Jazz Club dove hanno suonato i leggendari Ella Fitzgerald e Duke Ellington.

PROGRAMMA DEL CONCERTO "LES CHEMINS DE L’AMOUR"

Si parte dagli Stati Uniti d’America, passando dalla Germania, al repertorio francese più romantico per arrivare infine ai capolavori musicali russi. Marina Klimova, il compositore e direttore d’orchestra Julian Gallant e il regista Anton Levahin, hanno reinterpretato con brio i grandi successi di autori quali George Gershvin, Cole Porter, Kurt Weil, Duke Elington, Leonard Bernstain, Jerome Kern, Richard Rogers, Astor Piazzola, Mikael Tariverdiev, Jules Massenet, Francis Poulenc, Mikael Tariverdiev. L’allestimento del concerto ci riporta ai set di Hollywood, all’ombra di Greta Garbo, di Marlene Dietrich o Ava Gardner… Un viaggio nel tempo e nella musica.

Il concerto sarà filmato per il documentario musicale "Les Chemins de l'amour". Si suggerisce un abbigliamento elegante. Il concerto si terrà nella Sala Capitolare della Scuola Grande di San Rocco ed avrà una durata di 1h20'. E' richiesto l'invito all'entrata.
 Per maggiori informazioni e inviti clicca qui
Torna all'archivio
il museo della musica
chiesa san maurizio
Alla famiglia Candian (detta Sanudo) viene dato il merito della costruzione della Chiesa di San Maurizio e Lazzaro. In origine la facciata era rivolta al rio del... vai
La collezione antonio vivaldi
Chiesa San Giacomo di Rialto
Secondo tradizione la chiesa di San Giacomo, popolarmente conosciuta come San Giacometo, sarebbe stata costruita nel 421 dal carpentiere... vai
I Concerti Interpreti Veneziani Chiesa San Vidal
Acquista il tuo biglietto
scarica la mappa
  • Le fotografie degli strumenti del Museo della Musica sono di Claudio Mazzolari
  • La fotografia dell'interno della Chiesa di San Maurizio è di Fabio Vivalda